Le masterclass Copia

PRESENTAZIONE INTERNATIONAL OBOE ACADEMY

L’ Associazione Progetto Musica di Udine ha il piacere di presentare la prima edizione dell’International Oboe Academy, con la direzione artistica del M° Domenico Orlando.

L’Associazione Progetto Musica opera da più di vent’anni nel campo culturale, e in particolare nella divulgazione musicale, proponendo al pubblico il Festival musicale internazionale “Nei Suoni de Luoghi” (giunto quest’anno alla ventesima edizione) e sviluppando al contempo un’attenzione particolare alla formazione musicale e alla didattica. Nell’ambito della gestione della Scuola Comunale di Musica di Latisana, l’Associazione ha dedicato negli ultimi due anni uno spazio importante alla realizzazione delle International Music Masterclass per strumenti a fiato, invitando importanti docenti e musicisti del panorama musicale internazionale a svolgere dei corsi di perfezionamento strumentale: Paolo Beltramini, Roberto Giaccaglia, Francesco Loi, Domenico Orlando, Guglielmo Pellarin, Roberto Rossi e Marzo Zoni hanno dato vita a delle settimane intense e molto stimolanti per tutti quelli che ne sono stati coinvolti in modo diretto e per il pubblico presente durante i concerti conclusivi.

L’anno scorso, proprio durante questa iniziativa, è nata con il M° Orlando l’idea di sviluppare un percorso ancor più specifico ed approfondito, volto a rispondere alle esigenze di tanti oboisti che sentono il desiderio di perfezionarsi ad alto livello e per un periodo continuativo. A tale scopo l’Accademia prevede in totale 12 lezioni individuali a cadenza mensile che si articoleranno in un periodo di circa 8 mesi e saranno tenute da professori e musicisti di fama e respiro internazionale: Maurice Bourgue, Domenico Orlando, Ivan Podyomov, Stefan Schilli, Luca Vignali. L’obiettivo dell’International Oboe Academy è quello di porsi come punto di riferimento di perfezionamento musicale dedicato all’oboe a livello non solo nazionale, ma anche internazionale, visti la qualità dei docenti coinvolti e il carattere di novità rispetto al panorama dei corsi oboistici già presenti e attivi. Gli incontri si svolgeranno nella splendida cornice storica di Villa di Tissano, dove il concetto di “open class” potrà essere davvero realizzato a tuttotondo e dove gli allievi potranno non solo partecipare a lezioni individuali e assistere a quelle dei compagni, partecipare a un laboratorio di approfondimento, prendere parte ad esibizioni pubbliche, ma anche condividere esperienze e momenti di aggregazione con i docenti. L’Accademia si propone inoltre lo scopo di promuovere i migliori talenti che parteciperanno al corso, offrendo loro la possibilità di esibirsi in concerti e presentandoli anche ad altri enti che operano nel territorio. L’iniziativa andrà a collegarsi anche al Festival “Nei Suoni dei Luoghi”, che dedicherà un circuito tematico di concerti proprio ai legni, coinvolgendo anche alcuni docenti dell’Accademia.

Il valore dell’iniziativa è già stato riconosciuto da numerosi sponsor che hanno prontamente dato il loro importante sostegno: ringraziamo quindi K. GE REEDS (Shanghai), Marigaux (Parigi), Marchi Double Reeds (Modena), Chiarugi (Trento).